“Regolamento “Omnibus IV

Le date principali di “Omnibus IV

La Commissione Europea ha notificato il progetto di regolamento “OMNIBUS IV” all’Associazione Mondiale del Commercio (OMC) il22 gennaio 2021. La proposta è stata aperta ai commenti fino alla fine di marzo e dovrebbe entrare in vigore il marzo 2022.

Il prossimo passo consiste nella pubblicazione del regolamento finale, che dovrebbe essere emanato nei prossimi mesi.

Chi è interessato da questo regolamento

Ricordiamo che, nel caso specifico dei regolamenti omnibus, la data di entrata in vigore si applica sia ai cosmetici immessi sul mercato che a quelli già presenti sul mercato. I prodotti cosmetici presenti sul mercato dell’UE che contengono il seguente ingrediente dopo la data di entrata in vigore diventeranno illegali nell’UE e dovranno essere ritirati dal mercato dell’UE.

I principali impatti che questo regolamento avrà sui prodotti cosmetici sono:

  • Il BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL CAS N° 80-54-6 (alias Lilial®, Lysmeral®,…) sarà vietato dal marzo 2022 come previsto (vedi IL-064).

  • Lo ZINCO PIRRITHIONE CAS n° 13463-41-7 sarà eliminato dagli allegati III e V e aggiunto all’allegato II – elenco delle sostanze proibite nei cosmetici. La scadenza per la presentazione delle domande non sarà prorogata come previsto in precedenza. Il divieto entrerà in vigore dal 1° marzo 2022. Lo zinco piritione è attualmente autorizzato come conservante fino all’1% nei prodotti per capelli da risciacquo, allo 0,5% in altri prodotti da risciacquo esclusi i prodotti per uso orale (allegato V/8) e come agente antiforfora nei prodotti per capelli da lasciare in posa fino allo 0,1% (allegato III/101). Ai sensi dell’articolo 15, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 1223/2009, le sostanze classificate come sostanze CMR di categoria 1A o 1B possono essere utilizzate nei prodotti cosmetici in via eccezionale, a condizione che la sostanza sia stata valutata e che ritenuta sicura dal Comitato Scientifico per la Sicurezza dei Consumatori (SCCS) E che non siano disponibili sostanze alternative adeguate. L’uso sicuro come antiforfora all’1% massimo nei prodotti per capelli a risciacquo è stato confermato dal CSSC nel suo parere del marzo 2020. Tuttavia, si è ritenuto che esistano sostanze alternative adeguate per quanto riguarda gli ingredienti antiforfora. Per quest’ultimo motivo, lo Zinco Piritione sarà vietato.

  • Il SODIUM HYDROXYMETHYLGLYCINATE CAS n° 70161-44-3 sarà aggiunto all’allegato II e quindi bandito dai prodotti cosmetici a partire dal 1° marzo 2022. Attualmente è autorizzato come conservante fino allo 0,5% (allegato V/51).

Altre 20 sostanze saranno vietate nei cosmetici e aggiunte all’allegato II, con la stessa data di attuazione, il marzo 2022. Troverai l’elenco di questi 20 ingredienti nella tabella sottostante.

SostanzeNumero di CasNumero CE
Fibre di carburo di silicio (con diametro 5 μm e rapporto d’aspetto ≥ 3:1)409-21-2
308076-74-6
206-991-8
Tris(2-metossi-etossi) vinilsilano; 6-(2-metossi-etossi)- 6-vinil-2,5,7,10-tetraoxa-6-silaundecano1067-53-4213-934-0
Diottilstagno dilaurato; [1]
stannano, diottile, derivati bis (acilossi del cocco). [2]
3648-18-8 [1]
91648- 39-4 [2]
222-883-3 [1]
293-901-5 [2]
Dibenzo[def,p]crisene; dibenzo[a,l]pirene191-30-0205-886-4
Ipconazolo (ISO); (1RS,2SR,5RS;1RS,2SR,5SR)-2-(4-clorobenzil)-5-isopropil-1-(1H-1,2,4-triazol-1-ilmetil)ciclopentanolo125225-28-7
115850-69-6
115937- 89-8
Bis(2-(2-metossietossi)etil)etere; tetraglima143-24-8205-594-7
Paclobutrazolo (ISO); (2RS,3RS)-1-(4-clorofenil)-4,4-dimetil- 2-(1H-1,2,4-triazol-1- yl)pentan-3-olo76738-62-0
2,2-bis(bromometil) propano-1,3-diolo3296-90-0221-967-7
Diisoottile ftalato27554-26-3248-523-5
Acrilato di 2-metossietile3121-61-7221-499-3
Flurocloridone (ISO); 3-cloro-4-(clorometil)-1-[3-(trifluoromethyl)phenyl]pirrolidina-2-one61213-25-0262-661-3
3-(difluorometil)-1-metil-N-(3′,4′,5′-trifluorobifenil-2-il) pirazolo-4-carbossamide; fluxapyroxad907204-31-3
N-(idrossimetil)acrilammide; metilolacrilammide; [NMA]924-42-5213-103-2
5-fluoro-1,3-dimetil-N-[2-(4-metilpentan-2-il) fenil]-1H-pirazolo-4-carbossamide; 2′- [(RS)-1,3-dimetilbutil]-5-fluoro-1,3-dimetilpirazolo-4-carbossanilide; penflufen494793-67-8
Iprovalicarb (ISO); isopropil [(2S)-3- metil-1-{[1-(4- methylphenyl)ethyl] amino}-1-oxobutan-2- yl]carbammato140923-17-7
Diclorodiottilstannano3542-36-7222-583-2
Mesotrione (ISO); 2-[4-(methylsulfonyl)- 2-nitrobenzoyl]-1,3- cicloesandione104206- 82-8
Imexazolo (ISO); 3-idrossi-5-metilisossazolo10004- 44-1233-000-6
Imiprothrin (ISO); massa di reazione di: [2,4-diosso-(2-propyn-1-yl) imidazolidin-3-yl] metil(1R)-cis-crisantemo; [2,4-diosso-(2-propyn-1-yl) imidazolidin-3-yl] metil(1R)-trans-crisantemo72963-72-5428-790-6
Perossido di bis(α,α-dimetilbenzile)80-43-3201-279-3

Biorius può aiutarti ad affrontare un ambiente normativo impegnativo e in rapida evoluzione e ti tiene aggiornato sullo stato di conformità del tuo portafoglio.

Non esitare a contattarci per maggiori informazioni.
(Autore: Stephanie Annet)

Per vedere gli altri post sul regolamento “Omnibus”, clicca qui.

Author