Prossimo divieto di HICC_Lyral, Atranol e Cloroatranol

La Commissione UE ha pubblicato un nuovo atto legislativo (Regolamento UE n. 2017/1410) che vieta l’uso di Idrossiossiesil 3-Cicloesene Carbossaldeide (HICC, nome commerciale: Lyral), 2,6-Diidrossi-4-metil benzaldeide (Atranol) e 3-Cloro-2,6-Diidrossi-4-metilbenzaldeide (Cloroatranol). Questi tre allergeni hanno causato il maggior numero di casi di allergie da contatto negli anni passati, il che giustifica un divieto totale secondo l’SCCS e gli Stati membri dell’UE.

L’HICC è un ingrediente molto importante per i profumi e si prevede che l’impatto del suo divieto sarà molto elevato. BIORIUS ti consiglia di contattare immediatamente i tuoi fornitori di fragranze per programmare la riformulazione dei tuoi profumi.

L’atranolo e il cloroatranolo non sono ingredienti profumati in sé, ma sono presenti naturalmente negli estratti di muschio di quercia (Evernia prunastri) e di muschio d’albero (Pseudevernia furfuracea / Usnea furfuracea).
Tuttavia, l’impatto di questi divieti è molto meno importante per due motivi:

  • Il muschio di quercia e il muschio d’albero sono tipicamente utilizzati nelle fragranze di alta gamma.
  • L’IFRA, l’Associazione Internazionale dei Profumi, ha imposto degli standard che limitano il livello di Atranolo e Cloroatranolo a un massimo di 100 ppm negli estratti di Muschio di Quercia e Muschio d’Albero. Considerando la tipica diluizione di questi ingredienti, la concentrazione di Atranol/Cloroatranol non supera i 0,5 ppm in una fragranza fine. La Commissione Europea ha confermato che questo livello di traccia è tollerabile, il che significa che una fragranza conforme all’IFRA non dovrebbe subire l’impatto di questa normativa.

Questa nuova modifica al Regolamento UE sui cosmetici (CE n. 1223/2009) entrerà in vigore il 23 agosto 2017. Data l’eccezionale difficoltà di sostituire l’HICC, la Commissione Europea ha concesso lunghi periodi di transizione:

  • A partire dal 23 agosto 2019 (tra 2 anni) solo i prodotti cosmetici conformi al presente Regolamento potranno essere immessi sul mercato dell’Unione (in particolare, non sarà più possibile immettere sul mercato prodotti non conformi dopo questa data).
  • A partire dal 23 agosto 2021 (tra 4 anni) saranno disponibili sul mercato dell’Unione solo i prodotti cosmetici conformi al presente Regolamento (i prodotti non conformi saranno ritirati dal mercato entro questa data).

Ci sono domande?

Author