Certificazione Vegana

Introduzione alla norma

l beagles sono cani adorabili che sono stati utilizzati per decenni per la sperimentazione di laboratorio e, in passato, sono stati testati su questa specie molti ingredienti cosmetici.

La certificazione Vegana mette in primo piano l’importanza attribuita dal vostro marchio di cosmetici al benessere degli animali e vi consente di condividere con i clienti un più ampio messaggio a proposito dei principi etici e dei valori che rappresentate.

Per ottenere la certificazione Vegana, un prodotto cosmetico deve essere, tra i vari requisiti, privo di ingredienti o di sottoprodotti di origine animale, deve essere stato fabbricato senza utilizzo di ingredienti o sottoprodotti di origine animale e non può essere stato testato su animali da qualsiasi azienda o sub-appaltatore.

Vale la pena ricordare che il Regolamento Europeo sui Cosmetici CE n. 1223/2009 ha vietato la sperimentazione animale sui prodotti cosmetici nel 2004 e sugli ingredienti cosmetici nel 2009 e nel 2013 (Articolo 18). Poiché i Criteri Comuni dell’UE n. 655/2013 vietano qualsiasi comunicazione di marketing che “trasmetta l’idea che un prodotto abbia un beneficio specifico quando questo beneficio rappresenta il semplice rispetto dei requisiti minimi di legge” (Criterio di Conformità Legale, §3), affermare che un prodotto è “cruelty-free” è quindi illegale nell’UE. Ad oggi, non ci sono molti strumenti per fornire tali informazioni al consumatore senza sollevare problemi di conformità. Tuttavia, la dicitura “vegano” è un’opzione, dato che la sua definizione comprende, tra gli altri requisiti, la non sperimentazione sugli animali.  Scaturito dall’industria alimentare, la pratica del veganismo consiste nell’astenersi dal consumo o dall’impiego di prodotti di origine animale. Questa tendenza, molto popolare tra i giovani, mira all’eliminazione di qualsiasi forma di sfruttamento e crudeltà nei confronti degli animali. In una formula cosmetica con certificazione Vegana non è autorizzato l’uso di alcuna materia di origine animale. In quanto tale, un prodotto pubblicizzato come “vegano” comunica ai consumatori tutta una serie di informazioni, in particolare i valori essenziali dell’azienda di cosmetici nonché il suo impegno nell’ambito della protezione degli animali.

Poiché l’uso di ingredienti di origine animale è piuttosto comune nell’industria cosmetica e la sperimentazione animale è tuttora permessa in alcuni Paesi, questa certificazione è particolarmente significativa per i marchi cosmetici.

Alcuni esempi di ingredienti di origine animale presenti in prodotti cosmetici comuni sono:

  • Il carminio (CI 75740), un pigmento spesso utilizzato in rossetti o fard, è prodotto tramite la frantumazione delle cocciniglie.
  • Gli ingredienti provenienti da alveari come miele, propoli e cera d’api, che sono spesso presenti nei prodotti per le labbra.
  • I latticini come il latte d’asina, presente in alcuni prodotti per la cura della pelle.
  • La lanolina, ottenuta dalla lana di pecora e con proprietà emollienti, idratanti e protettive, è comunemente utilizzata in creme e unguenti e non è vietata dalle etichette biologiche.
  • Il collagene, la glicerina, lo squalene e la cheratina, derivati da proteine animali nonostante esistano degli equivalenti in forma vegetale.  

Criteri per la certificazione Vegana

BIORIUS si affida agli standard della Vegan Society per quanto riguarda la certificazione Vegana.

Secondo questi standard, un prodotto può essere certificato come “vegano” se sono soddisfatti i quattro requisiti seguenti:

  • Nessun ingrediente animale o di derivazione animale
  • Nessuna sperimentazione animale degli ingredienti o del prodotto finito
  • Nessun organismo geneticamente modificato con geni animali o sostanze derivate da animali
  • Rispetto delle norme di cucina e di igiene

Alcuni ingredienti cosmetici possono essere più complicati di altri e a volte richiedono esami approfonditi. Qualora sorgano dei dubbi, BIORIUS indaga sempre con la dovuta attenzione e trasparenza.

Logo e validità della certificazione

Adempiendo ai criteri di certificazione Vegana, riceverete:

  • un certificato firmato
  • il diritto di utilizzare il logo “Vegan” di BIORIUS sull’etichetta del vostro prodotto cosmetico e sul vostro sito web.

La certificazione rimane valida a condizione che la composizione del prodotto cosmetico non cambi. Nel caso in cui il prodotto non possa essere certificato, il rapporto di BIORIUS spiega quali siano le modifiche necessarie e, una volta corretta la formula, è possibile ripresentare il prodotto.


Domande?

Contact

Avenue Leonard de Vinci, 14
1300 Wavre, Belgium

+32 2 888 40 10
+44 20 3866 1208

info@biorius.com

Google Maps

© Copyright - 2008 – 2021 BIORIUS