Primi passi per prodotti cosmetici conformi in Europa e nel Regno Unito

Vediamo insieme i primi passi per cosmetici conformi in Europa e nel Regno Unito, come Formulazione, Test di laboratorio, CPSR, PIF.

Le difficoltà del Regolamento UE ed UK

Molte persone non ne sono sempre consapevoli, ma i Regolamenti Cosmetici dell’UE e del Regno Unito sono i più complicati al mondo. Il Regolamento Cosmetico dell’UE e quello del Regno Unito sono più o meno gli stessi, ma ci sono alcuni cambiamenti dovuti alla Brexit.

L’esperienza di Biorius

Biorius è specializzato nei Regolamenti Cosmetici in Europa, Regno Unito, Stati Uniti e a livello internazionale (in più di 60 paesi). Se desiderate commercializzare i vostri prodotti cosmetici in Europa o in altri paesi, siamo qui per aiutarvi. Possiamo anche agire come Persona Responsabile in Europa e/o nel Regno Unito (come previsto dalle nuove disposizioni a seguito della Brexit). Biorius è infatti composto principalmente da esperti di regolamentazione, specialisti, tossicologi e scienziati (chimici e biologi), abbiamo più di 1.000 clienti internazionali, abbiamo già valutato più di 50.000 prodotti e non abbiamo mai avuto problemi di conformità (multe, ritiri dal mercato, ecc.) in 12 anni di esperienza. Lavorare con Biorius è semplicemente rassicurante e confortevole.

Il primo passo: la formulazione ed i test di laboratorio

Innanzitutto, e soprattutto, prima di vendere e quindi avere cosmetici conformi in Europa e nel Regno Unito, bisogna formularli! Non importa se il vostro prodotto è 100% biologico, naturale, o se è solo un mix di 2 prodotti… un altro modo per dirlo è… niente formula = niente Europa! Quindi, per iniziare a vendere i vostri prodotti cosmetici in Europa, dovrete prima contattare un formulatore. Biorius non è un formulatore, ma controlleremo che tutto sia conforme e regolamentare quando la formula sarà stata stabilita.

Una Revisione della Formula è infatti assolutamente necessaria per verificare che tutto sia conforme e regolamentare (perché alcuni ingredienti sono proibiti) e per controllare quali test di laboratorio sono obbligatori.

Esempi di formula per un prodotto cosmetico:

Alcuni prodotti cosmetici, infatti, richiedono ulteriori test di laboratorio (ciò dipende principalmente dal prodotto cosmetico e dalla formula cosmetica), ad esempio:

  • Test di Stabilità e Compatibilità – 3 mesi a 40°C
  • Challenge Test (PET) – USP 51 (nessun Challenge Test se non c’è acqua)
  • Test microbiologico – USP 61 + 62

Come Biorius può aiutarvi con i test di laboratorio?

Per vostra informazione:

  • I test obbligatori sono valutati dai nostri tossicologi durante l’analisi della formula;
  • Alcuni prodotti cosmetici non richiedono alcun test di laboratorio, mentre altri possono richiedere 1, 2 o più test di laboratorio;
  • Non siamo un laboratorio, ma possiamo organizzare questi test per voi (lavoriamo in partnership con laboratori qualificati);
  • I test fatti anche da altri laboratori qualificati sono di solito totalmente conformi e sufficienti;
  • Il tempo dei test dipende, appunto, dai test da effettuare (può essere di alcune settimane o mesi);

E gli step successivi?

Poi si continua con il resto del processo, cioè:

Biorius vi può supportare l’intero processo normativo e costituire totalmente il PIF. In breve, non dovete preoccuparvi di nulla, ci occupiamo di tutto noi. Grazie ai nostri strumenti molto sofisticati (completamente sviluppati da Biorius), siamo molto veloci, altamente affidabili ed estremamente reattivi (e proattivi)! Facciamo sempre del nostro meglio per rispondere ai messaggi in modo tempestivo!

Molti marchi famosi si sono fidati di noi e continuano a farlo, ecco alcune referenze.

Per maggiori informazioni, contattateci tramite il modulo di richiesta o via email: info@biorius.com.

Valeria Secco

Business Development Representative

valeria.secco@biorius.com

Contattateci

Avenue Leonard de Vinci, 14 1300 Wavre, Belgio

+32 2 888 40 10
+44 20 3866 1208

info@biorius.com

Google Maps

© Copyright - 2008 – 2021 BIORIUS